Favorire le energie

 Favorire le energie rinnovabili a favore dei cittadini: adesso per davvero!!

Sapete in che cosa consiste concretamente il fatto che Arbedo-Castione si può fregiare del Label Città dell’Energia?
Conoscete il FER, il Fondo Energie Rinnovabili? Sapevate che il Comune sarebbe tenuto a riversare sui cittadini eventuali rimanenze di quanto non utilizzato? Noi ci batteremo per maggior trasparenza e per una giusta ripartizione ai cittadini che vogliono mettersi in gioco per un’energia pulita.
 
La Società a 2000 watt è un progetto di SvizzeraEnergia, il programma del Consiglio federale per la promozione dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili. Prevede un obiettivo di politica energetica e uno di politica climatica: un consumo di energia primaria di 2000 watt di potenza continua per persona e al massimo una tonnellata di emissioni di CO2 per persona all’anno. La Società a 2000 watt è anche una società equa e sostenibile. Ogni essere umano, oggi e in futuro, ha diritto a disporre della stessa quantità di energia.

http://www.svizzeraenergia.ch/home.aspx

http://www.local-energy.swiss/it/programme/2000-watt-gesellschaft.html#/

Valorizzare lo spazio

Valorizzare lo spazio naturalistico alla foce della Moesa in concerto con la popolazione

Nei prossimi mesi, ritirato il ricorso al CdS, dovremo nuovamente chinarci sulla pianificazione: perché non coinvolgere da subito la popolazione per discutere di quali siano gli intendimenti, invece che trovarci davanti l’ennesima pianificazione del tecnico di turno? Una pianificazione alternativa è possibile, il movimento CittaSlow lo dimostra!

https://www.swissinfo.ch/ita/il-futuro-nel-paese-del-tempo-ritrovato/6816856

Incentivare la mobilità ecologica

Incentivare la mobilità lenta, elettrica, condivisa e il trasporto pubblico

La mobilità lenta si favorisce non solo con gli strumenti della pianificazione del traffico: il Comune si faccia promotore di azioni volte al Car-sharing, al car-pooling, all’elettrificazione dei trasporti pubblici e dei privati.

https://www4.ti.ch/dt/dstm/sm/temi/mobilita-aziendale-portale/risorse/misure/

Aumentare la quota verde

Aumentare la quota verde : più spazi d’ombra e stop alle ondate di calore


La «Strategia Biodiversità Svizzera del Consiglio federale del 25 aprile 2012» informa che la diversità degli ecosistemi, delle specie e dei geni garantisce servizi come aria pulita e acqua potabile e una varietà di risorse naturali. Un degrado dello stato della biodiversità è una grave minaccia per questi servizi. Occorre agire ora, con misure concrete, per fermare il deterioramento della diversità biologica, anche a livello comunale.
 

Nel documento «Ondate di calore in città» (2018) l‘Ufficio federale dell‘ambiente e l‘Ufficio federale dello sviluppo territoriale indicano come adattare gli insediamenti ai cambiamenti climatici. I periodi di canicola diventano più frequenti, più lunghi e più caldi. Negli agglomerati lo stress da calore è molto intenso poiché le superfici impermeabilizzate assorbono le radiazioni solari e surriscaldano i dintorni. Occorrono più spazi liberi con aree verdi, piazzette ombreggiate ed elementi acquatici liberamente accessibili e rinfrescanti.



https://scienzenaturali.ch/service/publications/108525-ondate-di-calore-in-citta

https://www.swissinfo.ch/ita/scenari-climatici_una-svizzera-torrida-all-orizzonte-2060/44560980

Eliminare le barriere architettoniche

Eliminare le barriere architettoniche
Eliminare progressivamente le barriere architettoniche

Nell’edilizia pubblica le regole per favorire l’accessibilità per tutti parlano chiaro, ma vengono sempre rispettate? Noi continueremo a vegliare laddove ci è possibile come nelle commissioni a che il diritto alla libertà di movimento non rimanga un proclama.
Ci batteremo anche per dei parchi giochi per tutti.

https://www.espazium.ch/it/attualita/il-ruolo-di-inclusione-andicap-ticino-nella-procedura-di-domanda-di-costruzione

https://www.swisci.ch/it/chi-siamo/temi-e-risultati-dello-studio/mobilita-e-mezzi-ausiliari/504-barrieren-fuer-querschnittgelaehmte-unzugaengliche-gebaeude-erschweren-den-alltag-2

http://www.parchipertutti.com/uni-11123/


https://www.architetturaecosostenibile.it/architettura/criteri-progettuali/parchi-inclusivi-bambini-273

Giovani e partecipazione

Giovani e partecipazione
Stimolare la partecipazione e l’aggregazione dei giovani nella vita politica del comune

Nel 2019 il nostro comune ha aderito all’appello di Giovanimazione detta “6 per i giovani?”. Noi stiamo lavorando affinché tale adesione venga anche riempita di contenuti, ad esempio ripristinando un centro giovanile e creando un forum d’ascolto.

https://www.giovanimazione.ch/

https://www4.ti.ch/generale/infogiovani/politiche-giovanili/politiche-giovanili/ufficio-dei-giovani/

https://www.politicainfanziagioventu.ch/situazione-attuale/cantoni/dati-dei-cantoni/organization/organization/show/tessin.html

https://www.ideesport.ch/it/programmi/midnightsports/



Favorire lo sviluppo di luoghi d’incontro

Favorire lo sviluppo di luoghi d’incontro
Favorire lo sviluppo di luoghi d’incontro e promuovere manifestazioni culturali e sportive

Attraverso una pianificazione mirata ma anche attraverso la partecipazione costruttiva e propositiva ai lavori della commissione culturale: basta con l’equazione cultura=concerti classici, cultura è pluralità e apertura ad altre forme e ad altre realtà.
 
https://www.bak.admin.ch/bak/it/home/temi/definizione-unesco-di-cultura.html
 
http://www.sapere.it/enciclopedia/cultura.html
 
IMG_8171.jpg

Collaborazione coi comuni vicini

Incrementare e valorizzare la collaborazione con i comuni limitrofi

Sapevate che Bellinzona sulla gestione dei rifiuti ha avviato una serie di progetti pilota (BelliGreen, riciclo plastica, ecc.)? Lumino propone una collaborazione anche in ambito sociale. Questi sono solo alcuni dei tanti esempi, noi vogliamo sostenere queste collaborazioni e ricercarne di nuove in altri ambiti, perché spesso l’unione fa la forza!
IMG_8172.jpg

Operatore sociale ora per davvero

Operatore sociale ora per davvero
Migliorare l’aspetto sociale dell’amministrazione comunale per essere più vicini ai cittadini in situazioni fragili

Da oltre 10 anni il nostro partito si batte perché il comune si doti di un operatore sociale comunale; nel frattempo poco più dell’80% degli abitanti del Cantone ha a disposizione questa figura nel proprio comune: e noi?
 
https://m3.ti.ch/DSS/infofamiglie/?page=415
 
https://m3.ti.ch/DSS/infofamiglie/?pre=415&tipo=29
 
https://operatorisocialicomunali.jimdofree.com/
 
https://m3.ti.ch/DSS/infofamiglie/?page=97